Up

PROGETTO “FAMIGLIE CON MINORI DISABILI”

PROGETTO “FAMIGLIE CON MINORI DISABILI”

 PRESENTAZIONE

 

"La nascita di un bimbo è l’evento più bello e atteso di mamma e papà. Nonostante si tratti di un arrivo spesso desiderato e sperato, la coppia è consapevole del significato di un cambiamento di tale portata. L’arrivo del nuovo nato richiede una ristrutturazione della relazione che vede la creazione di nuovi equilibri.

Quando nasce un bambino disabile i genitori si trovano ad affrontare una situazione particolarmente difficile. Tutti i loro sogni sull’idea dell’arrivo del figlio ideale e sulla progettazione del suo futuro si scontrano con una realtà fatta di delusioni, diagnosi infauste, angosce e frustrazioni, a cui si aggiungono i sensi di colpa e la rabbia. I sentimenti positivi di attesa e fiducia maturati nel corso della gravidanza sono costretti a confrontarsi con l’evidenza di un figlio con difficoltà.

Essere genitori di un bambino disabile è un ruolo che una persona non sceglie. La nascita di un figlio con problemi sembra fermare il tempo.

Per questo motivo è fondamentale non essere da soli in questi primi momenti della “nuova realtà” famigliare: vivere al meglio, essere aiutati nel giusto modo pone le basi per tutto il proseguo della vita di mamma, papà e del bimbo disabile.

Le pagine seguenti hanno proprio questo scopo: non fare sentire SOLA la nuova famiglia e accompagnarla in questa nuova e comunque meravigliosa esperienza di crescere un bimbo!!!"